sabato 19.08.2017
caricamento meteo
Sections

Criminalità organizzata

Negli ultimi decenni le mafie si sono diffuse oltre i confini dei territori di origine. L’accresciuta rilevanza del problema anche in Emilia-Romagna ha spinto la Regione ad avviare un programma di attività volto a prevenire e a contrastare l'infiltrazione delle organizzazioni criminali nel territorio regionale.

Cosa fa la Regione

Gli interventi promossi dalla Regione in questo campo si concentrano prevalentemente sulla prevenzione di forme di indebolimento del tessuto sociale “sano” e della delegittimazione delle istituzioni locali, che sono fattori di rischio importanti per il radicarsi di culture e pratiche mafiose.

In particolare, la Regione intende muoversi su tre piani:

  • prevenzione primaria

Si tratta di interventi diretti a prevenire i rischi di infiltrazione criminale nel territorio regionale sul piano economico e sociale (ad esempio, attraverso misure a sostegno della cultura della legalità e della cittadinanza responsabile nel settore dell'educazione e dell'istruzione).

  • prevenzione secondaria

Si tratta di interventi diretti a contrastare i segnali di espansione o di radicamento nel territorio regionale di fenomeni criminali (ad esempio, valorizzando il ruolo della polizia locale in questo settore).

  • prevenzione terziaria

Si tratta di interventi diretti a ridurre i danni provocati dall'insediamento dei fenomeni criminosi (ad esempio, con il recupero dei beni confiscati alle organizzazioni criminali o con politiche a sostegno delle vittime).

La Regione, inoltre:

A chi rivolgersi

Gabinetto del Presidente della Giunta - Area legalità

Viale Aldo Moro 52 (11° piano) – 40127 Bologna

e-mail: capodigabinetto@regione.emilia-romagna.it

Posta Elettronica Certificata (PEC): capodigabinetto@postacert.regione.emilia-romagna.it

 

Personale:

Personale:

Gian Guido Nobili, Responsabile Area Sicurezza Urbana e Legalità
Tel.: +39 051 5273749
e-mail: GianGuido.Nobili@regione.emilia-romagna.it

Annalisa Orlandi, Coordinamento delle attività amministrative e di bilancio
Tel.: +39 051 5273303
e-mail: Annalisa.Orlandi@regione.emilia-romagna.it

Valeria Alvisi, attività amministrativa e progetti 
Tel.: +39 051 5273067
e-mail: Valeria.Alvisi@regione.emilia-romagna.it

Barbara Bertini, attività amministrativa e progetti 
Tel.: +39 051 5273761
e-mail: Barbara.Bertini@regione.emilia-romagna.it

Antonio Salvatore Martelli, attività amministrativa e progetti 
Tel.: +39 051 5273148
e-mail: Antonio.Martelli@regione.emilia-romagna.it

Eugenio Arcidiacono, attività amministrativa, progetti e ricerca
Tel.: +39 051 5273543
e-mail: Eugenio.Arcidiacono@regione.emilia-romagna.it

Per approfondire

Norme e atti

Moduli

Progetti in corso

Iniziative particolari

Link utili

Su questo argomento vedi anche...

Azioni sul documento
Pubblicato il 11/02/2014 — ultima modifica 13/06/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it