sabato 22.09.2018
caricamento meteo
Sections

Agenda bandi: aggiornamento

Scadenze per Enti locali in Emilia-Romagna: 10 settembre su contributi Prt; 22 settembre per studi di fattibilità; 15 ottobre per i Piani urbanistici comunali.

Due bandi di interesse per gli Enti locali dell'Emilia-Romagna. Sul Prt (il Piano di riordino territoriale per il 2018-2020) e per la redazione dei Piani urbanistici generale comunali (Pug). E inoltre arrivata la riapertura dei termini per presentare domande, da parte delle Unioni di Comuni in sviluppo, per studi di miglioramento e incremento delle gestioni associate, e dei Comuni per studi sul possibile avvio di un percorso di fusione. In questo caso scadenza rifissata al 22 settembre.

Il Prt punta a innovare la disciplina sui criteri e le modalità per concedere i contributi annuali alle forme associative intercomunali per le quali la Regione mette a disposizione 17,3 milioni di euro, di cui 9,5 milioni da risorse regionali e 7,8 milioni di fondi statali. Gli Enti interessati potranno fare domanda entro lunedì 10 settembre 2018.

L’indirizzo del nuovo Prt punta a premiare le realtà che promuovono le Unioniaiutare i territori in difficoltà, valorizzare le Unioni più virtuose e aumentare il grado di integrazione tra i territori e i Comuni stessi.

Comuni dell'Emilia-Romagna potranno avere un contributo regionale pari al 70% della spesa per la redazione dei Piani urbanistici generali comunali (Pug), previsti dalla nuova legge regionale del governo del territorio. A disposizione ci sono un milione 800 mila euro.

I Comuni hanno tempo fino al 15 ottobre 2018 per presentare la domanda.

Contenuti correlati
Riordino terrritoriale 2018-2020
Azioni sul documento
Pubblicato il 07/08/2018 — ultima modifica 05/09/2018
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it