sabato 19.08.2017
caricamento meteo
Sections

Il Tar del Lazio sospende la diffusione dei dati reddituali dei dirigenti

Il TAR Lazio, tramite ordinanza 1030/2017 del 3 marzo 2017, sospende la diffusione dei dati di carattere reddituale di dirigenti dell’amministrazione pubblica.

La norma oggetto di censura da parte del TAR è applicabile anche agli Enti locali.

La vicenda nasce quando alcuni funzionari dipendenti del Garante per la protezione dei dati personali decidono di opporsi alla pubblicazione dei loro dati reddituali prevista dalle disposizioni del nuovo articolo 14, comma 1-bis, del d.lgs. 33/2013, il quale richiede che le pubbliche amministrazioni pubblichino i redditi dei titolari di incarichi dirigenziali, nonché del coniuge non separato e dei parenti entro il secondo grado, ove gli stessi vi consentano.

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 10/03/2017 — ultima modifica 10/03/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it