giovedì 20.09.2018
caricamento meteo
Sections

Censimento permanente

Nel 2018 coinvolge 26 comuni dell'area metropolitana bolognese e circa 12 mila famiglie. Avviso pubblico per creare l’Albo rilevatori, scadenza domande 25 maggio

Da ottobre prende il via il Censimento Permanente della popolazione e delle abitazioni, con cadenza annuale e non più decennale. Per il 2018, si svolgerà in 26 Comuni del territorio metropolitano di Bologna (di cui 16 saranno coinvolti anche nelle rilevazioni del 2019, 2020 e 2021). I restanti Comuni saranno interessati solo da una delle rilevazioni successive.

Il nuovo Censimento non coinvolge tutte le famiglie ma ogni anno un campione: nella Città metropolitana per il 2108 saranno circa 12 mila.

Per supportare il rilevamento, c'è l'avviso pubblico per la costituzione dell’“Albo metropolitano dei rilevatori per il Censimento Permanente della popolazione e delle abitazioni 2018”.

Tra i requisiti, avere almeno 18 anni di età, parlare bene l'italiano, possedere un diploma, saper usare Pc e tablet e avere esperienze di rilevamenti statistici e interviste, oltre a essere cittadini italiani o europei o avere un regolare permesso di soggiorno.

La domande si compilano online entro venerdì 25 maggio.

Azioni sul documento
Pubblicato il 23/04/2018 — ultima modifica 23/04/2018
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it