sabato 20.04.2019
caricamento meteo
Sections

Città e diritto

La rivista Istituzioni del Federalismo dedica l'ultimo numero alla rinnovata attenzione dei giuristi sugli studi urbani, spazio decisivo per l'agenda politica

Focus sulle Città. Per quanto sia verosimilmente molto difficile prevedere come saranno le città nel millennio futuro, c'è un rinnovato interesse in campo giuridico sull'urbanesimo che ci attende e per questo la rivista Istituzioni del Federalismo dedica l'ultimo suo numero al tema "Città e diritto".  Il numero - come spiega in premessa Giulia Maria Labriola - analizza alcuni motivi della rinnovata attenzione dei giuristi nei confronti degli studi urbani. Le città costituiscono forme di vita associata dotate di un’intrinseca e irriducibile politicità, fin dalle origini. Come tali, sono al centro del nesso fra diritto e materialità dello spazio e del nesso fra diritto e giustizia. La riaffermazione di politiche pubbliche di governo del territorio, lo sviluppo di nuovi strumenti giuridici (partecipati) di pianificazione urbana, l’incremento della funzione di coordinamento fra enti territoriali e la costruzione di un’agenda urbana europea sono alcuni fra i profili di maggior rilievo che discendono da queste premesse.

La Rivista Istituzioni del Federalismo (IdF), presente nel panorama editoriale dal 1980, è promossa dalla Giunta regionale dell'Emilia-Romagna. La pubblicazione trimestrale, diretta dal prof.Gianluca Gardini, ospita contributi a carattere scientifico sulle autonomie territoriali, di taglio multidisciplinare, seppure con una naturale preferenza per l'ambito giuridico-politico. I contributi, redatti in italiano, inglese, spagnolo, francese vengono pubblicati in lingua originale, in modo da stimolare un interesse nei confronti della Rivista anche da parte degli studiosi di altri ordinamenti.

Azioni sul documento
Pubblicato il 28/12/2018 — ultima modifica 28/12/2018
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it