lunedì 17.12.2018
caricamento meteo
Sections

Polizia locale, ok alla legge

Approvata la riforma: concorso unico regionale, fondo tutela operatori, procedure rapide per emergenze-calamità, strumenti di autodifesa e street tutor
Polizia locale, ok alla legge

foto (c) B.Valeriani

Al via  la riforma regionale della polizia locale. La legge “Disciplina della Polizia amministrativa e locale e promozione di un sistema integrato di sicurezza” è stata approvata all'unanimità dall'Assemblea legislativa dell'Emilia-Romagna.

Nel merito, sono previste: collaborazione e aiuto reciproco tra Comandi di territori diversi in caso di emergenze o calamità, con procedure semplificate; l’istituzione di un fondo di tutela per gli agenti; la dotazione di nuovi strumenti di difesa personale e la possibilità di avere un sostegno psicologico in caso di intervento in situazioni delicate e traumatiche. E ancora: un concorso unico e valido in tutta la regione per reclutare i nuovi operatori che saranno formati prima di entrare in servizio. Nasce anche lo ‘street tutor’, una nuova figura che potrà operare all’esterno dei locali per garantire sicurezza nelle città e nelle località turistiche dell’Emilia-Romagna.
La nuova legge interessa circa 4mila operatori tra agenti e ufficiali ed è arrivata al voto finale dopo un percorso partecipato.

Azioni sul documento
Pubblicato il 31/07/2018 — ultima modifica 09/08/2018
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it