giovedì 15.11.2018
caricamento meteo
Sections

Cantiere leggi

Emilia-Romagna: nuove leggi su partecipazione e sessione Europea; "valutate" leggi antidiscriminazione, formazione e commercio hobbistico

Una rapida carrellata sulla produzione normativa dell'Emilia-Romagna e sul cantiere di verifica periodica degli effetti delle varie leggi sottoposte alla cosiddetta "clausola valutativa". In una delle ultime tornate l'Assemblea legislativa ha varato una nuova legge sulla partecipazione alle politiche pubbliche ed una legge relativa alla "sessione Europea" (un momento obbligatorio di verifica legislativa con le normative continentali).

Nelle varie commissioni sono invece state analizzate e discusse - il 3 e l'11 ottobre scorsi - le relazioni valutative (una stima degli impatti e degli esiti) di due leggi regionali: la n.6 del 2014, sulla parità e l'antidiscriminazione, e la n. 5 del 2011, sul sistema di istruzione e formazione professionale.

 

Il 31 ottobre in commissione è stata analizzata anche la relazione valutativa sulla legge n. 4 del 2013 (  "Regolamentazione del
commercio sulle aree pubbliche in forma hobbistica")

 

 

- nella banca dati Demetra, lo "spazio" con le valutazioni pubbliche della legge 6/2014 (parità)

- nella banca dati Demetra lo "spazio" con le valutazioni pubbliche della legge 5/2011 (formazione)

- la pagina del sito dell'Assemblea legislativa dove reperire gli ultimi atti approvati

Azioni sul documento
Pubblicato il 31/10/2018 — ultima modifica 05/11/2018
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it