Seguici su

Giustizia più vicina

Con la rete Uffici di prossimità: candidature di Comuni e Unioni entro il 1° giugno. Oltre 2 milioni per costituire fino a 64 sportelli in Emilia-Romagna

Comuni e Unioni di Comuni in Emilia-Romagna possono candidarsi ad essere sede degli Uffici di prossimità. Si tratta di un’iniziativa finalizzata ad avvicinare la giustizia e i cittadini e dare il via ad una rete regionale di queste strutture. L'obiettivo è non rendere più necessario il recarsi nei tribunali per le pratiche riguardanti servizi quali tutele, curatele etc, a vantaggio soprattutto di quanti risiedano in territori periferici rispetto alle sedi centrali delle amministrazioni.

Con il Programma operativo nazionale - Governance 2014-2020 (in sigla PON), all'Emilia-Romagna sono stati assegnati 2.153.262 euro per attivare fino a 64 Uffici di prossimità.

Le domande possono essere presentate entro il 1° giugno 2019.

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/05/09 13:55:00 GMT+2 ultima modifica 2019-05-14T15:07:45+02:00
foto (c) P.Righi Meridiana Immagini - fotoreporter Aiusg

Non hai trovato quello che cerchi ?