lunedì 10.12.2018
caricamento meteo
Sections

Unioni di Comuni

Osservatorio delle Unioni

 

 

  

 

 

 

 

L'Osservatorio regionale delle Unioni è previsto dall'art. 9 della legge regionale n. 15 del 29 luglio 2016.
Il suo obiettivo è monitorare gli effetti che scaturiscono dall'esercizio, da parte delle Unioni di Comuni, delle gestioni associate dei servizi ai cittadini, sia nel senso di analizzare il concreto impatto migliorativo del processo associativo sui cittadini, sugli enti pubblici e sulle imprese, sia di verificare, e migliorare, l'accesso da parte delle Unioni di Comuni alle possibilità di sostegno economico dei diversi settori regionali.
Pertanto sono chiamati a lavorare su  tali temi sia i funzionari delle Unioni, che funzionari regionali e rappresentanti delle Associazioni regionali degli Enti locali. Tra tali temi, prioritarie sono la ricognizione delle criticità di natura amministrativa, burocratica e organizzativa e la proposta di soluzioni operative, sulle quali relazionare agli organi di governo della Regione e delle Unioni di Comuni.

 

 Quadro dell’associazionismo intercomunale in Emilia-Romagna-gennaio 2018

 Vincoli di spesa e capacità assunzionale applicabili alle Unioni di Comuni

 

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 08/11/2017 — ultima modifica 14/11/2018
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it