Seguici su

Unioni di Comuni

Incentivi agli studi di fattibilità

Per il 2019, oltre a quello di cui alla DGR 987/2018, è stato predisposto un secondo bando, destinato alle Unioni che intendano attribuire un incarico esterno per elaborare il Piano strategico di Unione, con DGR n. 1319/2019, in scadenza per il 16 ottobre 2019. Dall'anno 2018 con DGR n.987 del 25/06/2018 (immutata per il 2019, dove la scadenza dei termini per l'inoltro della domanda è fissata al 30 aprile) si è aggiornata e adeguata la disciplina in materia già dettata dalla deliberazione n. 281/2017, per un migliore coordinamento di questa misura, nei tempi e nei contenuti, con l’approvazione e le disposizioni del PRT 2018-2020, ed in particolare per ridefinire le priorità tra le attuali tipologie di studi ammissibili a contributo. Anche negli anni precedenti, a partire dal febbraio 2016 la disciplina regionale era stata rivista, con una nuova deliberazione regionale che metteva in atto, tra l'altro, le disposizioni contenute nel D.Lgs. n. 118/2011; nel marzo 2017 ulteriori modifiche sono state introdotte: studi di fusione con forte analisi organizzativa e socio-economica e anche eventuali inserimenti di processi partecipativi; storno dalla precedente disciplina delle casistiche non più attuali. Per il 2018 la Regione con DGR n. 181-2018 ha dapprima prorogato a non oltre il 30 giugno 2018 il termine per la presentazione delle domande. Con la nuova disciplina della D.G.R. n. 987/2018, di cui si è detto, si è inoltre confermata l'attenzione per la qualità dei contenuti degli studi, sia quelli di fusione che quelli di miglioramento organizzativo, prevedendo requisiti più penetranti per gli studi, al fine di aumentarne la qualità e l'efficacia.

Non hai trovato quello che cerchi ?