giovedì 25.04.2019
caricamento meteo
Sections

Unioni di Comuni

Proroghe di alcuni termini per domande di contributo

1) La Regione riapre fino al 22 settembre 2018 i termini per la presentazione di domande di contributo per studi di fattibilità. 2) Consente, nell'ambito dal PRT 2018-2020, alle Unioni Avviate che devono presentare domanda entro il 10 settembre 2018, di deliberare e sottoscrivere entro il 25 settembre l'Accordo triennale tra Regione, Unione e Comuni.

I Comuni possono presentare domanda per studi sul possibile avvio di un percorso di fusione e
le Unioni di Comuni in sviluppo, composte da almeno 3 Comuni per studi di miglioramento e incremento delle gestioni associate, fino al 22 settembre 2018.

Le Unioni Avviate  possono deliberare e sottoscrivere l' Accordo triennale tra Regione, Unione e Comuni anche dopo la scadenza del 10 settembre che resta fissata per la presentazione della domanda.  Nella DGR 1378/2018 è precisato che tali Unioni devono precisare nella domanda che "è in corso di perfezionamento l’accordo triennale tra Regione, Unione e Comuni, che l’Unione si impegna a sottoscrivere entro il 25 settembre 2018, pena l’esclusione della  domanda.."

Studi di fattibilità                    - bando   DGR  987/2018

                                                 - riapertura termini DGR 1377/2018

PRT per le Unioni di Comuni - bando DGR 1179/2018

                                                - modifica bando DGR 1378/2018

 

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 28/08/2018 — ultima modifica 30/08/2018
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it