Seguici su

Unioni di Comuni

Unioni di Comuni

La Regione sostiene la costituzione e il consolidamento delle Unioni di Comuni. L' associazione tra i Comuni ha l'obiettivo del miglioramento della qualità dei servizi.

Cosa fa la Regione

La Regione promuove il miglioramento dei servizi che i Comuni forniscono ai cittadini. Sostiene la costituzione e il consolidamento delle Unioni di Comuni,  che nascono quando i Comuni si associano per esercitare insieme una serie di  funzioni di loro competenza.

Immagine di Copertina - Banner 1

L’obiettivo dei Comuni è migliorare la qualità dei servizi, risparmiare e, al tempo stesso, far avanzare l’innovazione e la semplificazione amministrativa. Attraverso la creazione di Unioni, i Comuni mettono insieme risorse umane, finanziarie e strumentali con le quali riorganizzare e razionalizzare le strutture. Migliora così anche la professionalità e la specializzazione dei dipendenti.

A sostegno di tali  obiettivi  la Regione:

  • Insieme a tutti Comuni,  dall’anno 2013 sta ridisegnando la rete degli ambiti territoriali  per lo svolgimento  associato dei servizi comunali;
  • Sostiene con incentivi finanziari le gestioni associate svolte dalle Unioni ( e per il 2013 ha agevolato la trasformazione in Unioni delle Comunità Montane presenti sul territorio);
  • Fornisce consulenza giuridica agli enti locali e alle loro forme associative.

A chi rivolgersi

Servizio Riordino, Sviluppo istituzionale e territoriale

viale A. Moro 52 - 40127 Bologna

tel. 051.527.5353

fax: 051.527.5764

email certificata: sistautloc@postacert.regione.emilia-romagna.it

Azioni sul documento

pubblicato il 2013/11/29 11:50:00 GMT+2 ultima modifica 2019-06-25T12:15:43+02:00

Non hai trovato quello che cerchi ?