Seguici su

Contributi per la promozione della cittadinanza europea 2020

Il bando della Regione Emilia-Romagna dedicato a Enti locali, Associazioni e Fondazioni senza scopo di lucro (con almeno una sede operativa in Emilia-Romagna) per la realizzazione di progetti in linea con le strategie dell’Agenda 2030 e con gli obiettivi della nuova programmazione europea 2021/2027

C’è tempo fino al 24 luglio alle ore 17, per fare domanda tramite piattaforma informatica SFINGE2020. Contributi fino a 20.000 euro, con copertura massima dell’80% della spesa.

Come previsto dalla legge regionale n°16 del 2008 e dal Programma triennale 2019-2021, sono disponibili contributi per realizzare attività e iniziative sul tema della cittadinanza europea, stanziati con delibera n°675 del 15 giugno 2020.

280.000 euro per promuovere e sostenere due tipi di interventi:

  • iniziative per la diffusione della conoscenza del progetto di Unione, del processo di integrazione europea e dei diritti e doveri derivanti dalla cittadinanza europea;
  • iniziative di institutional building per la promozione della conoscenza dei processi di formulazione e attuazione delle politiche dell’Unione e il rafforzamento della partecipazione degli enti locali alla progettazione europea ed alle sue opportunità.

Il contributo regionale massimo erogabile è del 70% ma non potrà comunque essere inferiore a 5.000 e superiore a 20.000 euro per ciascuna proposta.

Per i Comuni montani, Comuni inclusi nella Strategia nazionale aree interne, Comuni derivanti da fusione o Unioni di comuni che includano almeno un Comune con le precedenti caratteristiche, il contributo sale all’80%.

Per la presentazione della domanda, esclusivamente in via telematica,  è necessario dotarsi di un’identità digitale di persona fisica SPID o Federa (livello di affidabilità: ALTO).

Approfondimenti

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/06/30 14:32:26 GMT+2 ultima modifica 2020-06-30T14:32:26+02:00
Foto di Gerd Altmann da Pixabay

Non hai trovato quello che cerchi ?