Seguici su

L’Open Government si fa in 50

Partecipa al programma internazionale per sostenere i principi di trasparenza, responsabilità, partecipazione, integrazione e inclusione nelle amministrazioni locali.

Sono 50 le posizioni aperte per accogliere le candidature di amministrazioni locali o regionali da tutto il mondo che vogliano aderire a OGPLocal, il programma di Open Government Partnership (OGP), per garantire l’affermazione dei principi dell’Open Government  a livello locale.

Il termine di adesione è fissato al 17 luglio. Ogni governo locale o regionale interessato a partecipare deve presentare la sua richiesta e un’analoga richiesta collegata alla precedente deve essere presentata da un' organizzazione della società civile o da un loro raggruppamento, così da creare alleanze tra amministratori locali e realtà civili del territorio (associazioni, camere di commercio, università, comitati di cittadini e così via).

L’obiettivo è quello di condividere una visione su come trasformare il governo locale e le relazioni con la cittadinanza alla luce dei principi dell’Open Government e trovare un percorso possibile di proposte concrete da candidare nel programma OGP Local.

Indipendentemente dal successo della candidatura e conseguente ammissione o meno nei numero dei 50, ogni governo locale potrà partecipare alle attività di conoscenza e apprendimento, discussioni online e attività generali di OGP Local.
Inoltre sia la Support Unit di OGP che il Team OGP nazionale, in collaborazione con L’Open Government Forum, avvieranno colloqui con i richiedenti non ammessi per esplorare come le loro proposte si possano inserire nel Piano d’azione nazionale che vedrà la luce nel prossimo anno.

 

Per approfondimenti

 

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/06/26 12:52:33 GMT+2 ultima modifica 2020-06-26T12:52:33+02:00

Non hai trovato quello che cerchi ?