Seguici su

Agenda 2030: Costruire beni comuni

Corso di formazione online e laboratori in presenza

Il percorso di formazione Costruire Beni Comuni, organizzato da WeWorld nell’ambito del progetto Shaping Fair Cities, è cofinanziato dall’Unione Europea con lo scopo di contribuire a promuovere l’urbanizzazione sostenibile come prevista dall’Agenda 2030.

Lo scopo del corso, composto da 7 webinar on-line e 2 laboratori in presenza, è offrire idee e strumenti per la promozione dei beni comuni urbani, in particolare quelli emergenti, coerentemente con lo sviluppo di un’urbanizzazione più sostenibile e partecipata, in linea con gli obiettivi dell’Agenda 2030.

Intende fornire una visione, il più possibile aggiornata, del dibattito in corso sul tema e strumenti operativi per promuovere ed accompagnare esperienze concrete e rappresenta anche un’utile occasione per chi si avvicina per la prima volta al tema dei beni comuni e intende approfondirlo.

Nei sette incontri on-line previsti, si affronta di volta in volta una specifica tematica legata ai beni comuni emergenti, avvalendosi della partecipazione di esperti qualificati e dell’analisi di casi studio riferiti a diverse realtà nazionali.

La prima lezione, dal titolo Beni Comuni per l’Agenda 2030 dello sviluppo sostenibile, si terrà il 23 febbraio alle ore 18.00, e vi prenderanno parte Margherita Romanelli, Coordinatrice Policy e Advocacy – WeWorld e Giuseppe Micciarelli, Filosofo Politico e Sociologo del Diritto, esperto sui Beni Comuni. Il Caso Studio trattato, sarà quello di Casa Bettola di Reggio Emilia.

Le lezioni successive sono previste nelle seguenti date:

  • 3 marzo alle ore 17.45 - La comunità generatrice di Bene Comune e la Gestione Assembleare: introduzione al metodo del consenso;
  • 16 marzo alle ore 18.00 - I Beni Comuni nelle città sostenibili: aspetti giuridici, usi temporanei e partecipazione;
  • 30 marzo alle ore 18.00-20.00 - Beni Comuni dal punto di vista dell'amministrazione pubblica;
  • 13 aprile alle ore 18.00 - I processi di innovazione dal basso per la gestione dei beni comuni;
  • 27 aprile alle ore 18.00 - Economie di comunità;
  • 4 maggio alle ore 18.00 - Esperienze e Reti per i Beni Comuni

Due laboratori finali approfondiranno, in modo interattivo, alcuni degli argomenti trattati durante il percorso per contribuire alla definizione di risposte pratiche ed operative.

È possibile partecipare a tutte le lezioni o ai singoli eventi.

L’iscrizione al corso è gratuita.
Per la partecipazione ai laboratori si raccomanda di aver seguito le lezioni on-line.

È possibile iscriversi ai webinar compilando il form online

 

 Approfondimenti

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/02/19 16:35:03 GMT+1 ultima modifica 2021-02-19T16:35:03+01:00

Non hai trovato quello che cerchi ?