Seguici su

Consultazione sul 5 Piano d’Azione Nazionale per il governo aperto 2022 – 2023

Su ParteciPa,  fino al 24 febbraio 2022, il percorso pubblico aperto a contributi

La consultazione, promossa dal Dipartimento della Funzione Pubblica della Presidenza del Consiglio dei Ministri nell'ambito del processo di co-creazione del Quinto Piano d’Azione Nazionale (5NAP) per il governo aperto 2022-2023, è partita il 25 gennaio scorso sulla piattaforma ParteciPa.

L’obiettivo del processo, oltre a raccogliere i contributi di tutti i cittadini interessati al tema dell’Open Government, è quello di segnalare l’interesse delle amministrazioni pubbliche e delle organizzazioni della società civile (OSC) a contribuire alla realizzazione delle attività previste dal Piano in quanto il presupposto dell’attuale consultazione è stato un importante percorso di co-progettazione che ha coinvolto oltre 70 partecipanti tra PA e OSC.

L'esito del percorso ha portato a una definizione condivisa dei problemi e delle conseguenti priorità di azione per migliorare l’attuazione dei principi del governo aperto nel contesto nazionale. 

Le azioni del 5NAP, in linea con la call to action 2021 di OGP International e con i contenuti del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), sono:

  1. Governance e strategia per il governo aperto 
  2. Prevenzione della corruzione e cultura dell’integrità
  3. Rafforzamento della partecipazione della società civile
  4. Difesa dello Spazio civico
  5. Innovazione digitale inclusiva

A tali azioni sono associati 9 impegni, da realizzarsi entro dicembre 2023.

Nella parte introduttiva il Piano presenta i motivi dell'adesione del Governo italiano all’iniziativa OGP e al modello di governo aperto da essa sostenuto; i risultati conseguiti nei precedenti cicli OGP; la visione strategica e le modalità operative che ispirano il processo di co-creazione.

La seconda parte del documento contiene le 5 Azioni e i relativi impegni, che mirano a rendere trasparente e aperta anche la realizzazione del PNRR.

Fino al 24 febbraio, è possibile accedere alla consultazione sulla piattaforma ParteciPa, leggere la proposta di Piano e:

  • candidare la propria organizzazione a contribuire alla realizzazione delle attività
  • proporre altre attività sinergiche rispetto a quelle previste, assumendosi la responsabilità dell’attuazione
  • inserire commenti al testo.

 Al termine del percorso verrà prodotta e approvata la versione definitiva del 5NAP, operativo dal 1° di marzo 2022. 

Sempre sulla piattaforma ParteciPA, verrà altresì pubblicato il Report relativo agli esiti della consultazione, oltre ad offrire la possibilità di  prendere visione di tutta la documentazione  del processo.

 

Approfondimenti

 

 

Non hai trovato quello che cerchi ?