Seguici su

Unioni di Comuni

La Regione promuove il miglioramento dei servizi che i Comuni forniscono ai cittadini. Sostiene la costituzione e il consolidamento delle Unioni di Comuni, che nascono quando i Comuni si associano per esercitare insieme una serie di funzioni di loro competenza. L’obiettivo dei Comuni è migliorare la qualità dei servizi, risparmiare e, al tempo stesso, far avanzare l’innovazione e la semplificazione amministrativa. Attraverso la creazione di Unioni, i Comuni mettono insieme risorse umane, finanziarie e strumentali con le quali riorganizzare e razionalizzare le strutture.

Contributi alle forme associative

La Regione stanzia ed eroga annualmente diverse tipologie di contributi a sostegno delle gestioni associate tra i Comuni, in  attuazione delle norme regionali in materia di forme associative e del Programma di riordino territoriale.

I contributi regionali sono per lo più in conto corrente:  contributi per le gestioni associate,  contributi statali regionalizzati e contributi per progetti di riorganizzazione sovracomunale (studi di fattibilità).

 

Contributi correnti 

 

Contributi per spese in conto capitale

 

Proroga al 27 aprile 2014 dei termini per la rendicontazione alla Regione dei contributi in conto capitale concessi con delibera n. 2167/2011.

Proroghe termini per forme associative che comprendono Comuni colpiti dai sismi del 20 e del 29 maggio 2012

 

 

Contributi statali regionalizzati

 

 Tabelle annualità contributi erogati per Provincia

Azioni sul documento

pubblicato il 2013/11/29 10:50:00 GMT+1 ultima modifica 2021-11-09T12:06:09+01:00

Non hai trovato quello che cerchi ?