Seguici su

Unioni di Comuni

La Regione promuove il miglioramento dei servizi che i Comuni forniscono ai cittadini. Sostiene la costituzione e il consolidamento delle Unioni di Comuni, che nascono quando i Comuni si associano per esercitare insieme una serie di funzioni di loro competenza. L’obiettivo dei Comuni è migliorare la qualità dei servizi, risparmiare e, al tempo stesso, far avanzare l’innovazione e la semplificazione amministrativa. Attraverso la creazione di Unioni, i Comuni mettono insieme risorse umane, finanziarie e strumentali con le quali riorganizzare e razionalizzare le strutture.

PRT 2021-2023

Il Programma di riordino territoriale è lo strumento con il quale la Regione Emilia-Romagna definisce criteri ed obiettivi per incentivare operativamente l'esercizio associato delle funzioni, con particolare attenzione ai piccoli Comuni, che sostengono maggior oneri per garantire i servizi ai cittadini

PRT2021 banner.png  Il PRT 2021-2023 (1.61 MB)approvato con DGR 853 del 9 giugno 2021
prosegue il percorso di consolidamento dell' intera rete delle Unioni di Comuni, quali attori primari nell'attuazione degli imponenti programmi di ripresa e di riforme in corso. 

Il PRT 2021-2023 promuove in particolare la gestione associata di funzioni strategiche che favoriscono la transizione verde e l’innovazione digitale,  consentendo alle Unioni di contribuire significativamente al rilancio economico e sociale dei loro territori, potendo cogliere tutte le opportunità e le risorse disponibili.

Il PRT 2021-2023 si arricchisce di strumenti di misurazione con la Carta d’Identità delle Unioni che prevede la raccolta di indicatori di accountability per avvicinare di più le Unioni e i servizi gestiti ai cittadini. 

Il programma è triennale ed è stato approvato l’aggiornamento 
per l'annualità 2022 con DGR 564 dell'11 aprile 2022  (pdf1.7 MB)

logo_PRT_2021_ridotto_col.png Il PRT 2022 apporta alcune modifiche per agevolare la partecipazione delle Unioni e valorizza modalità organizzative innovative per la gestione dei fondi europei.

Le Unioni di Comuni possono presentare la domanda di contributi a partire dalle ore 9 del 2 maggio e fino alle ore 12 del  31 maggio, tramite la seguente piattaforma allegando le schede previste

Per ogni informazione è possibile contattare:
AssistenzaPRT@regione.emilia-romagna.it  

Annualità 2021

Carta d’Identità delle Unioni

Temporary Manager

I Programmi di riordino territoriale precedenti

Bozze di Convenzioni per la gestione associata di funzioni comunali mediante conferimento alle Unioni di Comuni

 

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/07/30 13:50:00 GMT+2 ultima modifica 2022-05-19T10:02:38+02:00

Non hai trovato quello che cerchi ?