Seguici su

Sicurezza urbana

Cosa fa la Regione

Dal 1994 la Regione Emilia-Romagna promuove politiche integrate di sicurezza secondo una prospettiva di programmazione e di sostegno tecnico e finanziario rivolto agli Enti locali e alle autorità istituzionalmente preposte a garantire la sicurezza dei cittadini e la prevenzione dei reati e del disordine urbano nelle città e nel territorio regionale. L'azione regionale in materia di sicurezza urbana è disciplinata dalla Legge Regionale n. 23 del 4 dicembre 2003 - «Disciplina della polizia amministrativa locale e promozione di un sistema integrato di sicurezza». In particolare, le politiche di sicurezza della Regione Emilia-Romagna perseguono i seguenti obiettivi negli ambiti sotto indicati:

Sicurezza / Promozione di un sistema integrato di sicurezza delle città e del territorio mediante sostegno tecnico e finanziario rivolto al sistema delle autonomie locali per la realizzazione di interventi finalizzati a prevenire o ridurre i problemi di sicurezza, criminalità e di disordine urbano. Una particolare attenzione è rivolta agli interventi di riqualificazione e cura degli spazi pubblici e dell’ambiente sociale e a quelli che incentivano e sostengono lo sviluppo di una sicurezza partecipata.


Vittime di reato / Interventi a sostegno delle vittime di reati gravi attraverso la Fondazione emiliano-romagnola per le vittime dei reati per limitare le situazioni di disagio personale della vittima o dei suoi familiari conseguenti al reato stesso.


Polizie locali / Promozione di un sistema di polizia locale ispirato a un modello di polizia di comunità mediante funzioni di coordinamento, indirizzo, raccomandazione tecnica e di sostegno all'attività operativa, alla formazione e all'aggiornamento professionale degli appartenenti alla polizia locale attraverso la Scuola interregionale di Polizia Locale.


Analisi / Promozione di attività di monitoraggio e ricerca sui fenomeni di criminalità, disordine urbano e sicurezza percepita dai cittadini per supportare le politiche regionali in materia di sicurezza urbana.


Collaborazioni / Promozione di attività di cooperazione con le autorità nazionali e locali di pubblica sicurezza e di partecipazione ai programmi comunitari dedicati ai temi della sicurezza urbana e della criminaltà, al Forum italiano per la sicurezza urbana e al Forum europeo per la sicurezza urbana.

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/04/27 10:41:00 GMT+1 ultima modifica 2022-08-18T09:05:58+01:00

Non hai trovato quello che cerchi ?