Seguici su

Unioni di Comuni

La Regione promuove il miglioramento dei servizi che i Comuni forniscono ai cittadini. Sostiene la costituzione e il consolidamento delle Unioni di Comuni, che nascono quando i Comuni si associano per esercitare insieme una serie di funzioni di loro competenza. L’obiettivo dei Comuni è migliorare la qualità dei servizi, risparmiare e, al tempo stesso, far avanzare l’innovazione e la semplificazione amministrativa. Attraverso la creazione di Unioni, i Comuni mettono insieme risorse umane, finanziarie e strumentali con le quali riorganizzare e razionalizzare le strutture.

Legislazione nazionale

L. n. 205/2017

I termini per l'attuazione dell'obbligo dell'esercizio associato delle funzioni fondamentali dei Comuni, sono prorogati al 31 dicembre 2018

L. n. 208/2015

I comuni istituiti a decorrere dall'anno 2011 a seguito di fusione nonché le unioni di comuni possono procedere ad assunzioni di personale a tempo indeterminato nel limite del 100 per cento della spesa relativa al personale di ruolo cessato dal servizio nell'anno precedente- altro in materia di contenimento dei saldi di finanza pubblica

L. n. 56/2014

Modifiche all' art. 14 del D.L. 31/05/2010, n. 78 -esercizio delle funzioni fondamentali dei Comuni.

L.114/2014 Modifiche alla L. 244/2007

Consentita l'adesione ad una unica forma associativa per gestire il medesimo servizio, fatte salve le disposizioni di legge in materia di organizzazione e gestione del servizio idrico integrato e del servizio di gestione dei rifiuti. Non si applica ai consorzi socio-assistenziali.

L. n. 191/2009

Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato. ( Legge finanziaria dello Stato)

L. n. 117/2009

Distacco dei comuni di Casteldelci, Maiolo, Novafeltria, Pennabilli, San Leo, Sant'Agata Feltria e Talamello dalla regione Marche e loro aggregazione alla regione Emilia-Romagna, nell'ambito della provincia di Rimini, ai sensi dell'articolo 132, secondo comma, della Costituzione

L. n. 42/2009

Delega al Governo in materia di federalismo fiscale, in attuazione dell'articolo 119 della Costituzione

L. n. 244/2007

Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge finanziaria 2008)

DL n. 66/2014-divieti e limitazioni assunzioni aziende speciali e istituzioni

Nuovo art 18 comma 2bis dl 112_2008 -Le aziende speciali, le istituzioni e le società a partecipazione pubblica locale totale o di controllo si attengono al principio di riduzione dei costi del personale, attraverso il contenimento degli oneri contrattuali e delle assunzioni di personale, a meno che non gestiscano servizi socio-assistenziali ed educativi, scolastici e per l'infanzia, culturali e alla persona (ex IPAB) o si tratti di farmacie.

D.L. 31 maggio 2010, n. 78

Misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e di competitività economica. Convertito in legge, con modificazioni, dall'art. 1, co. 1, L. 30.7.2010, n.122

D.L. 25 gennaio 2010, n. 2

Interventi urgenti concernenti enti locali e regioni. Convertito in legge, con modificazioni, dall'art. 1, comma 1, L. 26 marzo 2010, n. 42

Artt. 19 e 20 Decreto n.95-2012

Art. 19. Funzioni fondamentali dei comuni e modalita' di esercizio associato di funzioni e servizi comunali Art. 20. Disposizioni per favorire la fusione di comuni e razionalizzazione dell'esercizio delle funzioni comunali

Azioni sul documento

pubblicato il 2011/11/16 14:27:42 GMT+1 ultima modifica 2021-05-13T11:44:40+01:00

Non hai trovato quello che cerchi ?