Seguici su

Fusioni di Comuni

CODICE DI AVVIAMENTO POSTALE - CAP

 

Nella prassi maturata finora, i CAP sono stati assegnati ai nuovi Comuni, rinviandone la validità alla pubblicazione ufficiale nel sito di Poste Italiane (pubblicazione che, ad esempio, per il 2016 è avvenuta il 18 aprile).

Nel frattempo, e nei sei mesi successivi alla suddetta pubblicazione, mantengono la loro efficacia i CAP afferenti ai Comuni preesistenti, come prevede anche l'art. 1, comma 129 della legge n. 56/2014 (“Nel nuovo comune istituito mediante fusione possono essere conservati distinti codici di avviamento postale dei comuni preesistenti”).

E' accaduto, nella prassi, che, in alcuni casi, il nuovo Comune abbia assunto il CAP di uno dei preesistenti Comuni.

Il nuovo Comune dovrà essere indicato sia con la denominazione del Comune sia, in caso di omonimia della denominazione stradale, con l’indicazione della “località”, corrispondente a quella dei Comuni preesistenti.

 

Si veda quanto riportato nel sito di Poste Italiane al link http://www.poste.it/postali/cap.shtml:

 " Per esempio la Via del Prato è presente sia a Busana sia a Ramiseto, comuni fusi nell'unico comune di Ventasso, di seguito come scrivere l'indirizzo:

 

SIG. MARIO ROSSI

VIA DEL PRATO BUSANA 8

42032 VENTASSO

 

ING. GIUSEPPE BIANCHI

VIA DEL PRATO RAMISETO 8

42032 VENTASSO"

 

Comunicazioni relative ai codici dei Comuni istituiti dal 2016:

Azioni sul documento

pubblicato il 2016/04/20 13:15:00 GMT+1 ultima modifica 2016-04-21T16:21:00+01:00

Non hai trovato quello che cerchi ?