Seguici su

Fusioni di Comuni

POSIZIONE ASSICURATIVA TERRITORIALE e POSIZIONE CONTRIBUTIVA

 

La Regione scrive ad Inail, Istituto Nazionale Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro, ad INPS, Istituto Nazionale Previdenza Sociale, per l’attivazione della posizione contributiva INPS e della posizione assicurativa (PAT) INAIL. In particolare, si segue una soluzione analoga a quella prospettata per la richiesta del codice fiscale, ossia la richiesta da parte di uno dei Sindaci dei Comuni preesistenti unitamente alla legge di fusione. Poiché per presentare la richiesta occorrono il nuovo codice statistico, il nuovo codice catastale, il nuovo codice ente ministeriale, il nuovo codice fiscale, il nuovo CAP, il Sindaco provvederà alla richiesta non appena saranno noti tutti e 5 gli elementi riferiti al nuovo Comune.

 

Nel novembre 2015, con riguardo alle fusioni decorrenti dal 1° gennaio 2016, la Direzione regionale INPS ha diramato una nota nella quale si afferma che, ancor prima dell’insediamento del Commissario, uno dei Sindaci in carica comunica alla Direzione regionale INPS i 5 dati indispensabili per l’identificazione del nuovo ente:

  1. codice fiscale del nuovo Comune;

  2. codice catastale;

  3. codice statistico;

  4. codice ente del Ministero dell’Interno;

  5. codice di avviamento postale.

 

La nota contiene inoltre indicazioni in merito all’attivazione delle posizioni contributive del nuovo Comune per la gestione pubblica (ex INPDAP). La richiesta potrà essere firmata da uno dei Sindaci in carica allegando:

  • codice fiscale del nuovo Comune;

  • ubicazione della sede legale del nuovo Comune;

  • Statuto e regolamento approvati;

  • Pianta organica;

  • Elenco nominativo del personale in servizio, con indicazione del codice fiscale, dell’area contrattuale di appartenenza, della qualifica, dell’orario contrattuale (tempo pieno/part time), nonché dell’eventuale appartenenza a categorie protette;

Copia del documento di riconoscimento e del codice fiscale del legale rappresentante sottoscrittore della richiesta.

 

La nota si chiude con la precisazione che “Per la documentazione eventualmente non disponibile, è necessario fare riserva espressa di successivo inoltro”.

 

Con successiva nota del gennaio 2016, la Direzione regionale INPS ha fornito ai Commissari dei nuovi Comuni indicazioni per l'attivazione delle posizioni contributive dei nuovi Enti per la gestione pubblica (ex INPDAP).

 

Comunicazioni relative ai codici dei Comuni istituiti dal 2016:

 

Comunicazioni relative ai codici dei Comuni istituiti dal 2014:

Azioni sul documento

pubblicato il 2016/04/20 13:15:00 GMT+1 ultima modifica 2016-04-21T12:56:00+01:00

Non hai trovato quello che cerchi ?